La nascita di un capo

La nascita di una nuova collezione è un percorso molto personale che si alimenta di ciò che vivo, in un’altalena di sensazioni e umori davvero stimolante.

C’è una prima fase di ricerca del mood, è un vero e proprio sentire! Sono diversi gli elementi di supporto: fiere, libri di ricerca, sfilate, viaggi, emozioni… l’idea arriva, con una connotazione ben precisa.

Segue la fase di assemblaggio della selezione fatta sui filati, tessuti e accessori e si possono realizzare le prime prove. Con il filo si ottengono piccoli teli con lo sviluppo dei diversi punti, poi, cosa che faccio sempre, mischio i materiali …tessuti-maglieria-fettucce-applicazioni.

A tutto si sovrappone lo studio dei colori, e quando ne ho in testa uno e mi serve subito, con l’aiuto del pantone, delle tinte e di una batteria di pentole dedicata, me lo creo in cucina assumendo l’aspetto di una strega.

Applico ai volumi scelti per la nuova collezione le prove fatte sui filati e materiali, e lì il capo prende forma regalandomi spesso momenti di sorpresa ed entusiasmo perché il risultato è “un’altra cosa ancora”, va oltre a quanto già immaginato e questo mi diverte.
Succede, ad esempio, quando lavoro ai capi integrali in maglia: grazie a nuove tecnologie ottengo maglie senza cuciture, più preziose e confortevoli.

C’è sempre un’attenzione alla creazione di capi speciali, d’impatto, capaci di richiamare interesse e allo stesso tempo esaltare tutti gli altri, fatti di qualità e dettagli.

A questo punto la collezione ha un suo carattere ben definito. Mi serve vedere indossati i prototipi finiti per fare prove di vestibilità e correzioni. E infine, eliminati difetti e criticità, scelgo finalmente le serie da sviluppare per ogni tema creato.

Liviana

 

Scrivi il tuo commento

© MAT di Liviana Troffei & C. - P.Iva 03910630403

Privacy Policy - Cookie Policy